Corso di Laurea in Comunicazione Pubblica, Sociale e d'Impresa Corso di Laurea Specialistica in Sistemi e Progetti di Comunicazione

Condizione profess. laureati
REGOLAMENTO TESI LS
Sito web Teoria e Modelli di
Comunicazione

torna alla Home Page

Carta di identità Laurea Triennale




Didattica




Carta di identità Laurea Specialistica



Cerca nel sito

pagina precedente Carta di Identita' - laurea triennale pagina successiva
- Obiettivi della Laurea Triennale-

Il corso di laurea in Comunicazione pubblica, sociale e di impresa - appartenente alla classe delle lauree in Scienze della Comunicazione, n. XIV - mira a formare laureati che possiedano una solida cultura di base nei campi delle scienze della comunicazione, delle lingue straniere, della linguistica, della filosofia, dell'etica, della storia, della sociologia, del diritto, dell'economia, delle scienze politiche, delle scienze e tecnologie dell'informazione e della comunicazione.

Il corso di laurea è orientato in special modo alla formazione dei tre profili professionali del comunicatore pubblico, che opera nelle istituzioni e negli enti pubblici curandone la comunicazione verso il cittadino, del comunicatore di impresa, che opera nelle organizzazioni aziendali curandone soprattutto gli aspetti della comunicazione interna e quelli della comunicazione verso gli utenti, del comunicatore di utilità sociale, che opera nelle organizzazioni del terzo settore e della solidarietà sociale, curandone la comunicazione interna e verso i fruitori.

Per far fronte alle rapide trasformazioni delle tecnologie e del mercato, i laureati in Comunicazione pubblica, sociale e di impresa dovranno acquisire una formazione metodologica negli ambiti di studio sopra citati, e al tempo stesso una cultura delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione sufficientemente approfondita, per poter sviluppare la capacità di aggiornarsi professionalmente sia dal lato umanistico sia dal lato tecnologico, e di comprendere i cambiamenti sia interni sia sopranazionali.

I laureati dovranno possedere un'ottima padronanza scritta e orale della lingua italiana.
I laureati dovranno possedere un grado di padronanza della lingua inglese efficace ai fini della comunicazione scritta ed orale.
I laureati dovranno possedere una specifica capacità di scrittura e comunicazione professionale sia nella lingua italiana sia nella lingua inglese.
I laureati dovranno inoltre avere la conoscenza di una ulteriore lingua, adeguata ai fini della comprensione.

Ai fini della formazione dei comunicatori pubblici, sociali e d'impresa assumono un valore fondamentale nel corso di laurea i rapporti con esperienze professionali già avviate presso istituzioni pubbliche, soggetti privati e del terzo settore. Nell'ambito delle varie attività formative sarà posta enfasi sulla dimensione europea, in termini di istituzioni, storia e cultura dell'Unione Europea.

Per l'accesso al corso di studio è richiesta una buona padronanza dell'italiano parlato e scritto, una adeguata conoscenza dell'inglese parlato e scritto, nonché una conoscenza di base nei campi, della storia, della storia del pensiero, delle scienze sociali e delle istituzioni.

- top -